pochi ma buoni....

venerdì 20 marzo 2015

IDEE PER RIUTILIZZARE FLACONI DI PLASTICA E ROTOLI DELLA CARTA FORNO

Non sono sparita, ci sono ancora anche se ogni tanto non mi faccio sentire. Per farmi perdonare vi mostro un bel po' di cosucce che ho realizzato ultimamente.Prima di tutto un po' di riguardo per l' ambiente,ammiro tantissimo chi cerca di riutilizzare ciò che normalmente buttiamo e lo trasforma in qualcosa di utile così mi ci sono messa anch'io. Dovevo creare qualcosa per un laboratorio per i ragazzi delle medie, qualcuno di loro ha espresso il desiderio di fare modellismo così ci ho pensato un po' su ed ecco cosa ne è uscito



sono realizzati con flaconi di detersivi ritagliati stile "meccano",tappi di bottiglie...e poi assemblati con viti, bulloni e occhielli.
Sempre sul tema del riutilizzo sto creando una serie di giochini molto semplici da realizzare che si possono proporre ad un laboratorio per ragazzi






sono fatti utilizzando rotoli di cartone della carta da forno in cui si incastrano precisi precisi i colli delle bottiglie di plastica con il loro tappo,un po' di carta colorata per ricoprire il tubo ed è fatta.Le pedine del tris sono ritagliate dai flaconi dello shampoo,il tappetino da gioco è un pezzetto di pannolenci (perchè la carta rimane arrotolata e non si riesce a giocare) e i bastoncini del mikado (shangai) sono quelli che si utilizzano per gli spiedini.In questi giorni sono all' opera con il domino sempre di plastica.A me piacciono molto!
Dopo il laboratorio di modellismo ho proposto il traforo ormai avrete capito che adoro il legne devo dire che anche hai ragazzi è piaciuto molto.Ecco quello che ho proposto loro





I primi sono segnalibri,poi i portachiavi,il proprio nome che si può attaccare alla porta della camera, ad un album fotografico...,un gattone calamita.il disegno del gatto l'ho preso da un libro di cucito di Tilda (quel che è giusto è giusto!).Qualcuno ha trasformato la lisca in portachiavi, altri hanno fatto il nome più piccolo trasformando anche quello in portachiavi,molto hanno fatto le loro iniziali e siccome il laboratorio er prima della festa del papà giustamente qualcuno ha realizzato un pensiero per lui.Anche se in ritardo auguri a tutti i papà!
Siete stanchi o posso andare avanti?Dai ancora qualcosina
Il mio amico Simo quest' anno lavora su Elmer così ho realizzato per lui tanti elefanti colorati e il libretto con la storia personalizzata per lui.Purtroppo il libretto non l' ho fotografato ma gli elefanti sì


 Il bianco è la base un po' più spessa su cui attaccare tutti gli altri seguendo i vari colori della storiella. Dietro agli elefanti c'è del velcro.Con la stoffa di tanti colori ne ho fatto il contenitore

Con la stessa stoffa ecco la borsa per Giuli che deve metterci i libri di pianoforte


Con piccoli pezzi ormai destinati al cestino sono nate le "bestiacce" fermagli agghindati a festa
Giuro che è l' ultimo!L' ostensorio per i chierichetti che devono fare la sfilata in seminario per la loro festa.Lo devono decorare loro e il gioco è fatto!
Ora sparisco per qualche altro giorno devo fare un sacco di cose.A presto Simo

1 commento:

  1. Tutto bellissimo, davvero brava e ricca di fantasia!

    RispondiElimina

siate buone.....